Purple Hearts
Main menu
Home
English
Scopo del sito
Mappa del sito
ID in pillole
Links
Ricerca
Libri stranieri
Libri italiani
Documenti
Contatto
Administrator
Login
Username

Password

Remember me
Forgotten your password?

RSS

Libri stranieri

 

intelligent-design.gif (13317 bytes)Intelligent Design - William.A. Dembski

Dembski e' uno dei principali propugnatori del movimento Intelligent Design. In questo libro riassume alcuni fondamentali concetti della teoria ID non tralasciando di esaminare le eventuali implicazioni filosofiche di "confine" della teoria.

design-inference.gif (10070 bytes)The Design Inference- William.A. Dembski

L'autore e' un matematico che affronta il problema di come si possa stabilire dei criteri scientifici per inferire in maniera certa se un oggetto naturale e' dovuto al caso o leggi o ad agente intelligente. Allo scopo viene sviluppato un apparato concettuale che fa capo alla cosiddetta "Informazione Complessa Specificata".

debating-design.gif (6696 bytes)Debating Design - William.A. Dembski, Michael Ruse

Si tratta di un'antologia di scritti di autori vari, appartenenti and entrambi gli schieramenti del dibattito in corso negli USA fra Intelligent Design e Darwinismo. Dembski e' un teorico dell'ID e Ruse un filosofo della biologia schierato dalla parte del neo-Darwinismo.

design-revolution.jpg (4817 bytes)The Design Revolution - William A. Dembski, C. W.Colson

Piu` che soffermarsi sulle implicazioni filosofico-teologiche dell'Intelligen Design, questo libro cerca di consolidare i fondamenti scientifici dell'ID. E' concepito in maniera da chiarire al massimo i concetti tramite un semplice e pragmatico approccio del tipo domanda-risposta.

uncommon-dissent.gif (4937 bytes)Uncommon Dissent - William A. Dembski

Molti intellettuali post-Darwinisti hanno collaborato a questa antologia di articoli. Il concetto di base e' che la maggior parte delle evidenze scientifiche sono contro Darwin. Le mutazioni casuali e la selezione naturale non sono sufficienti a spiegare l'incredibile diversita' e complessita' delle forme viventi.

darwin_black_box.jpg (12866 bytes)Darwin's Black Box - Michael J. Behe

Questo libro e' un best-seller negli USA. E' considerato uno dei 100 libri piu' importanti del XX secolo. L'autore, professore universitario di biochimica, analizzando alcuni sistemi interni ed esterni alla cellula, ha scoperto che sono irriducibilmente complessi, cioe' non possono essersi formati con un processo graduale darwiniano.

darwin_on_trial.jpg (11854 bytes)Darwin on trial - Philipp E. Johnson

Questo libro e' un best-seller negli USA. E' considerato uno dei libri che hanno dato vita al movimento dell'Intelligent Design. L'autore, esamina criticamente le motivazioni ideologiche e politiche che sono alla base dell'evoluzionismo. Evidenzia inoltre le conseguenze negative sulla scienza, sulla cultura e sull'educazione che possono derivare dalla sua persistenza nella scuola.

evolution_teory_in_crisis.jpg (16636 bytes)Evolution, a theory in crisis - Michael Denton

Questo libro ha rappresentato un lavoro pionieristico nella critica dell'evoluzionismo. Seppur scritto da un biologo negli anni 80, si occupa gia' di quasi tutti gli aspetti scientifici che sono lacunosi nel Darwinismo fornendo delle motivazioni critiche approfondite.

icons_of_evolution.jpg (15219 bytes)Icons of Evolution - Jonathan Wells

Wells, e` un biologo molecolare che ha approfondito i temi del Darwinismo fino a convincersi che esso e' non soltanto debolissimo nei suoi punti chiave: potenza della selezione naturale, macroevoluzione, mancanza di forme di transizione; esso e' addirittura debole nella microevoluzione. Essa rappresenta una ben misera variabilita' biologica.

science_and_evidence_for design.jpg (14347 bytes)Science and evidence for Design in the Universe - Michael J. Behe, Stephen C. Meyer, William A. Dembski

Meyer e' un filosofo della scienza. Nei suoi interventi di questo libro spiega come le spiegazioni che si basano sul "disegno intelligente" sono altrettanto degne - e forse piu' - dell'appellativo "scientifico" rispetto al Darwinismo. Dembski spiega come i progressi nella teoria dell'informazione aiutano a trovare metodi di rilevazione di "disegno" in natura. Behe risponde alle critiche ricevute dal suo libro "Darwin's Black Box".

the privileged_planet.jpg (11075 bytes)The privileged Planet - Guillermo Gonzales, Jay Richards

Si tratta di un libro sulla cosmologia che va direttamente contro corrente. La tesi degli autori e' che tutto o quasi sul pianeta terra sembra predisposto alla perfezione per alloggiare la vita. Ci sono infatti molti parametri fisico-chimici il cui valore non potrebbe essere diverso alla decima cifra decimale pena l'impossibilita' della vita. La conclusione e' che non solo la vita ma lo stesso pianeta e la sua posizione privilegiata di osservazione sembrano (o meglio sono) disegnati. E` questa un'applicazione piu` estesa dell'Intelligent Design.

no-free-lunch.gif (5598 bytes)No Free Lunch - William.A. Dembski

Cosa possono o non possono generare i cosidetti algoritmi genetici? L'evoluzione puo' trovare da sola le soluzioni altamente improbabili di cui il mondo biologico e' pieno? L'autore risponde no a questa domanda. La ricerca nei vastissimi spazi delle soluzioni implica valori di probabilita' estremamente bassi. Probabilita' che solo l'azione diretta dell'intelligenza e' in grado di sormontare. I teoremi cosidetti No Free Lunch ("niente e' gratuito"), riguardando il grado di ottimizzazione degli algoritmi di ricerca, confermano questo basilare assunto dell'ID.

signs-of-intelligence.gif (13059 bytes)Signs Of Intelligence - James M. Kushiner, William.A. Dembski

E' una raccolta di 14 testi di autori anti-Darwinisti (Johnson, Behe, Meyer) e di molti altri (quasi tutti affiliati al Discovery Institute - Centro per la Scienza e la Cultura). Sono riassunti i principali temi scientifici e filosofici dell'ID, relativi alla cosmologia, biologia, origine della vita. L'enfasi e' portata sulla valenza prettamente scientifica della ricerca ID. E' necessario ribadirlo con forza perche' i disperati sforzi di difesa dei Darwinisti fanno sempre leva sull'equivoco enorme dell'ID come "creazionismo religioso vestito a festa".

Not by chance! - Lee Spetner

E' uno dei libri che hanno anticipato il movimento dell'Intelligent Design. Scritto da uno scienziato australiano che ha lavorato molto nel campo della bio-informatica, e` particolarmente preciso nel calcolare i valori delle probabilita` relative a certi eventi sub-cellulari, che - secondo il neo-Darwinismo - sarebbero inerenti ai meccanismi evolutivi. La conclusione anche nel caso di Spetner e' sempre la stessa: il calcolo delle probabilita' smentisce completamente le ipotesi evoluzionistiche.

ByDesignorByChance.jpg(14986 bytes)By design or by chance - Denyse O'Leary

L'autrice e' una giornalista scientifica canadese specializzata nella problematica evoluzione-antievoluzione, scienza e religione, progetto o casualita'. Da anni segue attentamente tutto cio' che riguarda tali temi ed ha potuto seguire nei dettagli la nascita del movimento Intelligent Design, intervistando i suoi teorici e i suoi avversari. Il suo libro e' quindi particolarmente adatto a chiarire tutti gli aspetti in gioco in questa controversia destinata a infiammarsi ancor di piu' in questo inizio secolo.

darwin_nemesis.jpg(3225 bytes) Darwin's nemesis - William A. Dembski

Dembski e' l'editor di questa raccolta di 18 saggi pubblicata in onore di Philipp Johnson, il professore di Berkeley che nel 1991 (con il suo libro - Darwin on Trial) oso' sfidare la monolitica ortodossia evolutionista. Dopo quindici anni il movimento Intelligent Design iniziato da Johnson ha ingrossato le sue file anche fuori degli USA. Il libro e' apprezzabile per l'ampio spettro di testimonianze.

the_politically.jpg(12222 bytes) The politically incorrect guide to Darwinism and Intelligent Design - Jonathan Wells

Questo ultimo libro di Wells fa il punto sulla situazione del dibattito Darwinismo/ID. La sua conclusione e' che il primo non puo' sopravvivere (all'indagine scientifica sempre piu' approfondita) mentre il secondo continua inevitabilmente ad allargare il suo consenso. Vengono trattati quasi tutti gli aspetti della questione non escluso quello culturale, giuridico, scolastico e morale. Tutti gli indicatori mostrati in questo libro concordano nel far ritenere che il Darwinismo e' in ... via di estinzione per selezione naturale.

witt.jpg(12222 bytes) A meaningful world - Benjamin Wiker, Jonathan Witt

A dispetto del nichilismo, dell'agnosticismo e del relativismo imperanti la tesi principale di questo libro e' che il cosmo e' pieno di significato, pieno di evidenza di progettazione e perche' no anche di bellezza artistica. Dalla tavola periodica degli elementi agli organismi, dal fine-tuning dell'universo al DNA tutto rivela una genialita` indubitabile. Un ottima lettura per chi vuole finalmente aprire gli occhi su questa multiforme teofania di segni e simboli che l'universo realmente e'.

billion.jpg(12222 bytes) Billions of missing links - Geoffrey S.Simmons

E` un libro che spiega come la caratteristica principale dell'evoluzione - la progressività e le tappe intermedie - in natura semplicemente non c'è. La natura non evolve la complessità per gradi ma la esibisce tutta insieme fin dall'inizio. Ovviamente l'autore - come tutti i proponenti dell'Intelligent Design - fa la distinzione fra micro e macro evoluzione. Sulla micro-evoluzione, cioè sui cambiamenti minimi, tutti sono d'accordo che essa esiste. Dove la natura non evolve affatto è sulle grandi costruzioni (la macro evoluzione), che non possono se non essere il prodotto di grandi progetti (come d'altra parte è il caso delle costruzioni artificiali dell'uomo).